Contest di Idee

“La vita di domani - fra quotidianità e tecnologia”

Le tecnologie digitali dell'informazione e della comunicazione evolvono a passi da gigante, spinte dai bisogni dell’uomo e dallo stesso mercato dell’elettronica di consumo, che cerca di essere sempre un passo avanti tali esigenze. Stiamo andando verso un mondo dove i sistemi elettronici che ci circondano saranno in grado di interpretare e rispondere alle nostre esigenze, analizzando i nostri comportamenti e le nostre abitudini, imparando da essi ed elaborando dei pensieri autonomi per anticipare i nostri bisogni e le nostre richieste. Sistemi di questo tipo potrebbero aiutare i medici nella diagnosi in tempo reale (incrociando diverse tipologie di dati, la storia e le abitudini quotidiane del paziente con i dati di altri pazienti in tutto il mondo) o essere usati come assistenti virtuali come Connie, il primo robot di portineria della catena Hilton Hotels in grado di rispondere in linguaggio naturale a domande su hotel, attrazioni locali e ristoranti. Se l’obiettivo è far sì che un piccolo dispositivo portatile sia in grado di emulare i processi di pensiero umani in un modello computerizzato, allora le possibili applicazioni in questo campo diventano infinite.

Date sfogo alla vostra fantasia e raccontateci quali, secondo voi, sono le sfide alle quali bisognerebbe guardare e quale potrebbe essere un sistema/dispositivo cognitivo e comunicativo che rivoluzionerebbe la nostra quotidianità o il mondo. Verrà premiata l’idea più originale, che avrà capacità di visione e che si discosti da quello che attualmente Google ci offre!

TARGETIl contest di idee è rivolto agli studenti della scuola secondaria di secondo grado, statale e paritaria, del territorio sardo.

REGOLE DI PARTECIPAZIONE. I partecipanti dovranno produrre un elaborato scritto o/e video che analizzi e presenti l’idea progettuale. Tale elaborato dovrà contenere dettagli riguardanti l’ambito applicativo considerato, lo scopo del sistema innovativo proposto, il funzionamento ed i benefici derivanti dal suo utilizzo. Gli elaborati scritti devono avere una lunghezza minima di due pagine ed una massima di sei pagine. Nel caso di elaborati video, questi devono avere una durata massima di 5 minuti. Scarica il Regolamento QUI. 

SCADENZA. I progetti dovranno essere sottomessi attraverso il seguente Google Form o inviando una mail a info@cpsschool.eu entro e non oltre le ore 12:00 del 15 Maggio 2019.

PREMIAZIONE. L’idea vincitrice verrà presentata e premiata in occasione della CPS Summer School 2019. La squadra vincitrice riceverà un attestato ed un sensore wireless per monitorare le condizioni ambientali delle piante (http://www.lifely.cc/it/).